Riduttori per argano

Riduttori per argano

La serie 800 comprende riduttori progettati per il comando degli argani idraulici ma anche argani completi, cioè riduttori già integrati nel tamburo dell’argano e relativo supporto con cuscinetto sul lato opposto.
Sia i riduttori che gli argani completi sono disponibili in 4 grandezze base, per tiro di fune fino a 14.000 daN e trovano applicazione su auto-gru e gru fuoristrada, gru su installazioni fisse, sollevamenti su imbarcazioni e macchine forestali.

Siamo in grado di personalizzare la fornitura a seconda delle richieste del cliente, che può ordinare solo il riduttore, il riduttore con supporto tamburo, il riduttore con tamburo, l’argano completo predisposto per motore idraulico oppure l’argano completo e il relativo motore idraulico ad ingranaggi a 1 o 2 cilindrate.

I riduttori possono essere perfettamente integrati all’interno del tamburo dell’argano e sono composti da:

  •          riduzione di tipo epicicloidale a 2 o 3 stadi. Le riduzioni hanno ingranaggi finiti di rasatura che vengono poi cementati e temprati. Tutte le dentature hanno un’elevata resistenza al piede del dente e strisciamenti limitati. Le corone a dentatura esterna sono in acciaio da bonifica e vengono bonificate.
  •          carcassa rotante esterna che viene flangiata direttamente al tamburo, mentre la parte fissa viene flangiata al telaio. Poiché oltre a trasmettere il moto hanno funzione portante su un lato del tamburo, dalla parte opposta viene montato un semplice supporto con cuscinetto.
  •          freno di stazionamento in entrata a dischi multipli in bagno d’olio ad azione negativa con molle, con sbloccaggio è idraulico. La coppia frenante del freno è calcolata per fare in modo che la coppia frenante al tamburo sia da 1.6 a 1.8 la coppia nominale. I gruppi riduttori più freno costituiscono delle unità autonome dal resto dell’argano, la lubrificazione del riduttore è a battimento con olio per ingranaggi, mentre quella del freno è separata ed utilizza olio idraulico.
  •          ruota libera in entrata, permettendo così la rotazione nel senso di avvolgimento della fune con freno chiuso, l’apertura del freno avviene quindi solo in fase di svolgimento della fune. Questo dispositivo permette partenze ed arresti estremamente precisi durante le manovre di salita del carico anche se il comando avviene con motori idraulici a bassa coppia di spunto.

Tutti i gruppi sono adatti per essere comandati da qualsiasi motore idraulico veloce: ad ingranaggi, a palette o a pistoni assiali.

Il gruppo riduttore può essere fornito con tamburo e relativo supporto con cuscinetto dal lato opposto, per essere montato direttamente sul braccio della gru o qualsiasi altra struttura di costruzione del cliente. Oppure può essere fornito anche completo con telaio. Tamburo e telaio sono in lamiera d’acciaio elettrosaldata, in esecuzione particolarmente robusta e compatta.

Posted on 26/10/2018 Articoli

Categorie Blog

Ricerca Blog

QR code

Recently Viewed

No products
Top